Forte, colpo grosso Preso Marc Gual, ex capitano del Barcellona

Il campione catalano con i blaugrana e il Reus ha vinto tutto Ma quest’anno potrà giocare soltanto nelle gare di Eurolega

Gabriele Buffoni

Forte dei Marmi. Ancora una bomba di mercato, e stavolta in Versilia arriva un campione direttamente dalla squadra più vincente di tutte: il Barcellona. Marc Gual è infatti un nuovo giocatore del Forte dei Marmi: la società di via Ferrucci - pur non rilasciando dichiarazioni ufficiali, dato che ancora devono essere definiti gli ultimi dettagli dell'accordo con il colosso blaugrana - ha infatti confermato l'ingaggio del campionissimo catalano.


Un acquisto clamoroso, e per più di un motivo. Intanto perché Marc Gual si era ritirato dall'hockey giocato da circa due anni, anche se effettivamente mai aveva appeso i pattini al chiodo continuando ad allenarsi con il Barça dove ha recentemente ricoperto l'incarico di delegato di squadra e assistente tecnico.

Il secondo aspetto eclatante è l'impiego effettivo che Gual avrà con la maglia del Forte dei Marmi: in Versilia infatti l'ex campione blaugrana tornerà a giocare, ma dato che i posti per i giocatori non italiani nella prima squadra sono già occupati (e difficilmente la società deciderà di intaccare gli equilibri all'interno di uno spogliatoio in buona parte già rivoluzionato) la prospettiva per Gual sembra riguardare un tesseramento nella squadra di serie A2. Di fatto l'ex giocatore del Barcellona si allenerà però con la prima squadra e sarà a disposizione di mister Alberto Orlandi in Eurolega dove - diversamente dalla serie A1 italiana - non ci sono limiti per l'impiego di giocatori stranieri.

L'ufficialità è attesa a breve: l'accordo tra l'Hockey Forte e il giocatore, stando alle voci di mercato, sarebbe già stato raggiunto nella serata di lunedì e dunque si attenderebbe solo la firma definitiva su un contratto che - sempre stando alle indiscrezioni che emergono riguardo alla trattativa - legherebbe Gual ai rossoblù per almeno una stagione (con una probabile opzione per un prolungamento dell'ingaggio).

Nato a Sant Sadurní d'Anoia, in Catalogna, e giunto al Barcellona dopo aver giocato nel Noia, nel Reus Deportiu e nel Liceo, Marc Gual compirà 41 anni a dicembre ma nonostante l'età il suo arrivo in Versilia ha il gusto del sogno proibito dato il prestigio del suo palmares: cinque volte campione del mondo e quattro volte campione europeo con la Spagna, ha vinto sette campionati spagnoli (uno con il Reus, sei con il Barcellona), sei Coppe del Re (una con il Reus, cinque con il Barça), sette Supercoppe di Spagna (una con il Reus, sei con i blaugrana) e in campo internazionale vanta quattro vittorie in Eurolega (una con la maglia del Reus e tre con il Barcellona), due Coppe Cers (Reus e Liceo), due Supercoppe Continentali (entrambe con il Barcellona), due Coppe Intercontinentali (Reus e Barcellona) e una coppa del mondo per club vinta con il Reus Deportiu.

© RIPRODUZIONE RISERVATA