Cgc, riconquistare la A1 è quasi un dovere Per Spv e Camaiore l’obiettivo è la salvezza

Sabato al via il campionato cadetto con ben quattro formazioni versiliesi. Intanto, però, il torneo perde un pezzo: si ritira il Molfetta 



Parte sabato il campionato di serie A2 di hockey su pista. E che non sarà un torneo come gli altri lo dimostra la presenza sulle panchine di quattro ex campioni del mondo: sono Massimo Mariotti alla guida del Cgc Viareggio, Alessandro Cupisti sulla panchina dell’Spv Viareggio, Pino Marzella del Giovinazzo ed Enrico Bernardini del Prato. Vediamo, squadra per squadra, rosa e ambizioni delle concorrenti.


Cgc Viareggio. A giudizio degli addetti ai lavori è una delle squadre più accreditate alla promozione nella massima serie. La rosa è composta dai portieri Alessio Carmazzi e Emiliano Torre; i giocatori di movimenti sono Andrea Gemignani (ex Grosseto ), Nicolas ‘Nico’ Ojeda (argentino di Mendoza), Liam Rosi, Andrea Deinite, Samuele Muglia, Luca Lombardi, Niccolò Pucinelli, Giulio Leon Brunoro.

Castiglione. La formazione grossetana, ottenuta la wild card per la serie A/2, ha confermato in blocco il gruppo dei giovani 2003. Sono Andrea Montaiuti (capitano nella scorsa stagione in B), Alberto Cabiddu (capocannoniere nello scorso campionato con 31 reti), Lorenzo Biancucci, Matteo Maldini, Matteo Biasetti), Alessandro Donnini e Matteo Mantovani. A questi si aggiungono, nel team allenato da Raffaele Biancucci, Luigi Burelli, 28 anni (ex Grosseto) e il portiere Gabriele Irace (ex Follonica).

Forte dei Marmi. La squadra guidata dal neo allenatore Alessandro Martini avrà a disposizione un gruppo sostanzialmente formato dal vivaio locale. E' la seconda squadra più longeva in serie A2 e, per questa stagione, sono arrivati l'argentino Walter Sisti e,dall'Spv Viareggio, l'azzurrino Matteo Pardini. Compongono l'organico rossoblù i portieri Francesco Venè, Mattia Taiti, Luca Bazzichi e Leonardo Bazzichi. I giocatori di movimento sono Roberto Maggi, German Ballestero, Matteo Ninci, Davide Deinite, Filippo Leonardo, Gabriel D'Ambrosio, Riccardo Sisti.

Giovinazzo. E' la squadra di Pino Marzella, il grande campione pugliese fortemente voluto dal presidente Camporeale. Nel giovane team biancoverde di capitan Di Lillo sono rientrati Antonio Turturro (41 anni) e Vincenzo Bavaro (29 anni). La rosa è completata da Amatulli, Bavaro V, Bavaro L, Cannato, Colamaria T, Colamaria P, D'Avanzo, Dangelico, De Bari, Dilillo, Mezzina.

H. Matera. La compagine lucana guidata per il terzo anno consecutivo da Daniele Persia, ha ingaggiato l'ex Seregno Nicola Santochirico. Sono arrivati Luca Santeramo ( classe '93), Maurizio Sinisi , l'esperto Angelo De Palma (classe '79) e il portiere Giacomo Xiloyannis Gli altri giocatori sono il bomber argentino Corrado Piozzini, Maurizio Sinisi, Valerio Chieco, Giuseppe Corrado, Luca Nicoletti , Giuseppe Clemente e Francesco Carlucci.

Roller Matera. Nel roster guidato da Valerio Antezza si è aggiunto, alla vigilia di questo torneo, Giuseppe Giudice (classe 1994, figlio di Massimo Giudice, già allenatore del Bassano e del Giovinazzo); è arrivato anche Joaquin Vargas, 24 anni, argentino ex Mendoza ma soprattutto ex Sarzana nella stagione 2014/2015 in A/1. Nella squadra materana gioca anche Pamela Lapolla ,nazionale azzurra femminile e unica ragazza in tutto il campionato di serie A2.

Molfetta. A pochi giorni dal via del torneo il neo allenatore della formazione pugliese, Antonio Caricato, si è dimesso a conferma di una situazione societaria delicata. L’ulteriore conferma è arrivata nelle ultime ore con l’annuncio del ritiro della squadra. Le formazioni in corsa in questo torneo di serie A2 scendono quindi a dieci.

Prato. La squadra affidata ancora ad Enrico Bernardini punta ad una salvezza tranquilla schierando una rosa in gran parte composta da alcuni ragazzi provenienti dalla serie inferiore ma anche dal Siena (due portieri) che ha rinunciato a disputare il torneo di B. La rosa è formata da Vespi, Capuano, Barzocchi, Baldesi, Santoro, Cacciatore, Barbani, Sassetta, Mariotti, Lorenzini, Bigliazzi, Rossi.

Rotellistica Camaiore. La squadra allenata da Elia Guidi disputerà le proprie gare al Pardini Sport Center di Lido, puntando alla salvezza e alla valorizzazione dei propri giovani; la rosa è composta dai portieri Marco Bandieri e Francesco Limena, dai giocatori di movimento Emiliano Brunelli, Massimo Antonelli, Matteo Crudeli, Matteo Giorgi, Matteo Crudeli, Mattia Raffaelli, Niccolò Mattugini, Gionata Vecoli, Gianluca Nardini, Tommaso Tirinnanzi e Dario Tarabella.

Sarzana. Giovanni Beretta, coach rossonero, ha a disposizione una formazione "rivoluzionata" anche per l'innesto diversi giovani provenienti da Viareggio, Matteo Cardella, Nicolas Pezzini, Matteo Marchetti (ex Pumas) e Elia Petrocchi (ex Spv). Dal Pieve è tornato l'attaccante Matteo Pistelli e dall'Australia il portiere Alessio Perrone. E a proposito di estremi difensori è giunto anche il giovanissimo viareggino Thomas Mechini, reduce dall'esperienza biennale in Spagna ma, a completare, ci sono anche Pietro Pelario, Alessandro Ungari, Matteo Tavoni, Flavio Dal Gatto.

Spv Viareggio. La rosa a disposizione di Alessandro Cupisti e composta da Nicola Gemignani, Francesco Poletti, Andrea Balistrieri, Luca Casentini, Matteo Pampaloni, Gioele Falaschi, Davide Palla, Tomas Pardini, Iacopo Pelllegrini, Niccolò Poli, Raul Tripiciano, Matteo Palagi, Davide Bemi, Thomas Marcucci e Gabriele Spinetti. Obiettivo della giovane compagine salvarsi. —