Eurolega, l’Italia chiede tempo

Le società che vogliono partecipare (compreso il Forte) puntano ad uno slittamento delle iscrizioni