Stefano Simi trionfa alla corsa campestre del «Campaccio»

L’atleta del Parco Alpi Apuane in testa dal primo chilometro E la società ingaggia Ivan Antibo, nipote del grande Salvatore