No alla prescrizione per Viareggio: la campagna degli artisti di Dada Boom

Il collettivo Dada Boom ha realizzato alcune foto in alcune città italiane con lo striscione “No alla prescrizione per Viareggio”. Le foto di Roma, Firenze, Pisa, Lucca, Livorno, Pietrasanta, Seravezza e Viareggio sono state appese nel sottopasso della Rondinella dove è stato anche realizzato un murale colorato raffigurante un binario con la scritta "No Prescrizione". L'azione ha richiesto oltre un’ora e mezzo di tempo per la realizzazione e l'utilizzo di vernice, pennelli, bombolette spray, ed stencil. Il collettivo Dada Boom coglie l'occasione per invitare a partecipare al corteo commemorativo del 29 giugno e rilancia un' azione di protesta creativa contro la prescrizione dei reati per la strage ferroviaria di Viareggio. Per questo l'azione artistica “No prescrizione, per Viareggio” continua ed è aperta a chiunque, da ogni parte del pianeta, sia mosso dalla nostra stessa indignazione. Per partecipare basta scattare una foto con la scritta “No prescrizione per Viareggio” di fronte ad un monumento della propria città e poi pubblicarla sul social che si preferisce e inviarla all’indirizzo dadaboom.eventi@gmail.com in modo che si possa pubblicare anche sul sito del progetto.  (foto Ciurca)