Trova i ladri in casa a Torre del Lago, rubati soldi e gioielli: «Ecco cosa ho visto»

È un furto tutto da ricostruire quello avvenuto nella mattinata di giovedì 25 novembre. I carabinieri stanno visionando le telecamere per risalire ai responsabili

TORRE DEL LAGO. Era in bagno, quando intorno alle otto e mezzo, ha sentito alcuni rumori provenire dall’ingresso. «Quando sono uscita – ha raccontato ai carabinieri – ho visto due uomini dentro casa: avevano il volto coperto dal passamontagna. Sono andati dritti all’armadio dove c’erano i soldi e un sacchetto di gioielli e sono andati via».

È un furto tutto da ricostruire quello avvenuto nella mattinata di giovedì 25 novembre in una casa indipendente di Torre del Lago. A dare l’allarme ai carabinieri, che adesso stanno indagando per risalire ai responsabili, è stato il marito della donna che poco prima ha trovato i ladri a pochi metri da lei. L’uomo, poco dopo, ha anche scritto un post sul proprio profilo Facebook per denunciare quanto accaduto parlando di rapina e per questo allarmando ancora di più tutta la comunità. Un fatto, comunque gravissimo e inquietante, sia per l’orario scelto per colpire, sia per le modalità.

Ecco perché i militari del nucleo radio mobile stanno cercando di chiarire diversi aspetti. Quello che è certo è che i ladri sono entrati dalla porta principale che a quell’ora era sì chiusa, ma senza alcuna mandata. Quello che ha insospettito gli investigatori è stato soprattutto il comportamento dei ladri che entrando sono andati a colpo sicuro come se sapessero dove trovare quello che cercavano per un bottino complessivo che si aggira sui tremila euro. In zona ci sono delle telecamere che i militari stanno visionando nel tentativo di trovare qualche indizio in più.

RIPRODUZIONE RISERVATA