Terza dose, 2.000 versiliesi vaccinati in una settimana

A oggi oltre l’87 per cento della popolazione ha ricevuto una somministrazione

Cesare Bonifazi

Viareggio. Sono quasi duemila i versiliesi che nell’ultima settimana hanno fatto la terza dose di vaccino. Si tratta per lo più di persone over 80 e over 60 con fragilità per i quali è prevista la priorità. Il via alla terza dose si è resa necessaria perché gli studiosi hanno visto che, nonostante l’efficacia del siero per evitare i casi gravi, rimane comunque un margine sul contagio. È stato dunque dimostrato che diminuiscono gli anticorpi e durante l’inverno la possibilità di contagio aumenta. Secondo la circolare del Ministero della Salute, la terza dose è prevista per gli over 80; il personale e gli ospiti delle Rsa; coloro che esercitano le professioni sanitarie e gli operatori, gli ultra sessantenni con patologie o con elevato livello di esposizione all’infezione.


«A Viareggio nel centro vaccinale del Terminetto il numero delle terze dosi è molto variabile: si va da poco più di un centinaio a quasi 500 al giorno – spiega il dottor Alessandro Campani, direttore della zona distretto Versilia dell’Asl Toscana Nord Ovest – il ritmo è raddoppiato rispetto alle prime dosi e adesso in una settimana copriamo le dosi che prima facevamo in due settimana. A questo aumento ovviamente abbiamo avuto un ribasso numerico di prime e seconde dosi per cui adesso il centro vaccinale lavora a un ritmo inferiore rispetto alla propria capacità. Ma questo non è male: nel momento in cui la richiesta si alzerà di nuovo, noi saremo pronti».

Numero delle terze dosi somministrate nella zona Versilia nella settimana dal 19 al 25 ottobre sono in totale 1. 982. Ecco la somministrazione divisa per giorno: martedì 19 ottobre 381, mercoledì 20 ottobre 456, giovedì 21 ottobre 386, venerdì 22 ottobre 283, sabato 23 ottobre 232, domenica 24 ottobre 110, lunedì 25 ottobre 134.

Questa anche la suddivisione per fascia d’età delle 134 vaccinazioni (terza dose) effettuate nella giornata di lunedì: 20-29 anni 10, 30-39 anni 11, 40-49 anni 9, 50-59 anni 16, 60-69 anni 22, 70-79 anni 23, 80-89 anni 37, oltre 90 anni 6.

Sempre parlando del nostro territorio le vaccinazioni complessivamente effettuate dall’inizio della campagna sono esattamente 115. 358 prime dosi e 110. 595 cicli completi. Mancano poco più di 4.700 secondo dosi. C’è da precisare tuttavia che alcuni cicli completi sono quelli del vaccino Janssen ovvero a ciclo unico. Al momento la percentuale di persone che hanno ricevuto almeno una dose in Versilia corrisponde al 87, 2 per cento della popolazione residente nei sette Comuni.

Gli over 60 che vogliono vaccinarsi con la terza dose (la seconda deve essere stata fatta da almeno sei mesi) all’hub deve prenotarsi sul portale ma può anche presentarsi direttamente al Terminetto in accesso libero. Nella prima fase della vaccinazione sono stati i medici di famiglia a chiamare i propri pazienti. Per quello che riguarda la terza dose, invece, saranno direttamente gli utenti, a meno di una decisione diversa da parte del curante a prenotare l’appuntamento. Gli altri due canali a disposizione per effettuare la terza dose sono le farmacie e la vaccinazione a domicilio, contattando il proprio medico di famiglia, qualora si tratti di persone impossibilitate a muoversi

© RIPRODUZIONE RISERVATA