Pietrasanta, muore a 44 anni dopo la puntura di un insetto

Un’immagine spensierata di Sandro Ceragioli

Tragedia in Versilia: l'uomo, allergico, è stato colpito da uno choc anafilattico. Lascia moglie e due figli

PIETRASANTA. Una tragedia che si è consumata nel giro di pochi istanti, davanti alla famiglia: è morto così Sandro Ceragioli, 44 anni da compiere fra pochi giorni, di Pietrasanta. A ucciderlo la puntura di un insetto e il terribile choc anafilattico che si è scatenato in maniera micidiale.

Ceragioli sapeva di essere allergico e per questo aveva in casa (e portava con sé) il kit che può salvare la vita. Ma la reazione è stata talmente rapida che non ha lasciato il tempo, né a lui né ai suoi familiari, di mettere in atto le manovre salvavita. L’uomo è stato punto in casa, dopo essere rientrato e aver acceso il condizionatore: si è subito sentito male, accasciandosi a terra.

Molto conosciuto nella zona, Ceragioli era socio in un’azienda di costruzioni edili e grande appassionato di pesca e di moto. Gli amici, che non si sanno dare pace per quanto successo, lo descrivono come una persona solare, carico di voglia di scherazare e di stare in compagnia. Ceragioli lascia la moglie e i figli: i funerali si terranno nella chiesa della vicina frazione di Pozzi, nel comune di Seravezza, dove si era sposato.