Caos viabilità in centro a Camaiore per i troppi cantieri

I lavori in piazza e lungo le strade principali creano ingorghi. Pierucci: non ce lo aspettavamo, cambiamo l’ordinanza

Cesare Bonifazi

camaiore. Traffico, code e imbottigliamenti. Uno scenario che difficilmente si può vedere nei paesi. A Camaiore in particolare, in momenti molto rari. Eppure negli ultimi giorni chi ha provato a spostarsi intorno al centro storico ha trovato, soprattutto in alcune ore di punta della giornata, ha fatto esperienza del traffico come se fosse in una grande città. Il problema è da attribuire a due cantieri contemporanei che, sovrapponendosi come tempistica, di fatto creano un po’ di problemi a chi deve spostarsi verso il capoluogo. In particolar modo sono colpiti coloro che vanno verso Vado. I due cantieri di cui si parla, causa principale ma non unica dei problemi al traffico, sono quelli di piazza XXIX settembre e quelli lungo via Terrapezzina. La criticità maggiore si è verificata venerdì quando anche via Oberdan è stata chiusa per il mercato. Ma episodi di traffico sono stati segnalati al Tirreno anche durante il fine settimana.


Quando sono stati autorizzati, non si credeva che i lavori avrebbero interferito con la viabilità. Proprio per questo l’amministrazione comunale ha deciso di ovviare al problema, cambiando gli orari della cantieristica in modo da aprire la strada nei momenti in cui non ci sono gli operai al lavoro.

«Non neghiamo che ci siano state delle criticità - ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici e vicesindaco Marcello Pierucci - Purtroppo dopo la prima pandemia sono iniziati molti cantieri . Questo perché avevamo gli uffici dimezzati. Purtroppo alcuni di questi lavori non possono essere rimandati, soprattutto quelli che prevedono lo scavo. I due cantieri sono distinti: uno è del Comune per il rifacimento della piazza, l’altro è di Gaia. Abbiamo visto che questi problemi possono essere superati rivedendo l’ordinanza di chiusura di via Terrapezzina: ci saranno scavi giornalieri che verranno richiusi durante la sera per permettere il transito. Intanto venerdì saranno finiti i primi lavori sulla piazza e apriremo la parte pedonalizzata». Già nella giornata di ieri l’ordinanza che prevede la chiusura della strada è stata cambiata. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA