Picchia e minaccia la madre, allontanato da casa

La misura cautelare notificata a un 25enne residente alla Migliarina

VIAREGGIO. Un ordine di allontanamento dalla casa familiare con divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa è stato notificato dalla polizia a un 25enne viareggino, residente alla Migliarina. La misura è stata richiesta all’autorità giudiziaria dal personale della squadra anticrimine del commissariato a seguito di querela sporta dalla madre dell’uomo, per la condotta vessatoria e violenta del figlio: in più di una circostanza ha dovuto ricorrere a cure mediche, senza contare i continui danneggiamenti all’interno dell’abitazione.

L’ultimo episodio risale al 19 aprile: in quell'occasione la donna riferiva di essere stata minacciata di morte e percossa dal figlio senza alcun motivo apparente. Il tutto aggravato dal frequente stato di ubriachezza di quest’ultimo, che ha portato la madre a sporgere denuncia.