Ruba all’Esselunga di Viareggio e minaccia il vigilante con un coltello

VIAREGGIO. Momenti di paura ieri pomeriggio a Viareggio per un ladro che ha rubato al supermercato Esselunga e ha minacciato con un coltello il vigilante che ha tentato di controllarlo mentre se la stava svignando. L’episodio si è concluso con l’arresto di un uomo di 44 anni di origine rumena di cui sono state fornite solamente le iniziali, D.A.

Il fatto è accaduto intorno alle 16 nel supermercato lungo la via Aurelia al Marco Polo.


Il ladro, che ha già precedenti dello stesso tipo, è entrato nel negozio e ha fatto acquisti a modo suo. Si è caricato di beni di prima necessità del valore complessivo di circa cinquanta euro e si è diretto alle casse. Non c’erano alcolici tra la refurtiva. Invece di mettersi in fila l’uomo è passato avanti e ha imboccato la via dell’uscita. Il suo modo di incedere era sospetto e questo non è sfuggito all’addetto alla vigilanza che ha provato a fermarlo. Lo ha chiamato più volte ma il rumeno tentava di andarsene.

Quando il vigilante del supermercato si è avvicinato abbastanza al 44enne per controllarlo, questo ha estratto un lungo coltello da cucina con la punta acuminata e lama affilata. È stato a quel punto che lo ha minacciato intimandolo di lasciarlo andare insieme alla refurtiva. Nel frattempo però è stata chiamata la polizia che è riuscita a intervenire nel giro di pochi minuti. Gli operatori delle Volanti hanno individuato l’uomo a poca distanza dall’uscita e sono riusciti a bloccarlo prima che si allontanasse definitivamente.

L’uomo ha tentato di ribellarsi e un capannello di curiosi hanno assistito alla scena dei poliziotti che lo hanno portato via in macchina. Il rumeno è stato infatti prima fermato e poi portato in commissariato dove è stato identificato e posto in arresto. A quel punto l’uomo è stato portato in carcere a Lucca, così come disposto dal pubblico ministero di turno. L’uomo aspetterà in cella l’udienza davanti al giudice. La merce è stata restituita al supermercato. —

C.B.M.

© RIPRODUZIONE RISERVATA