Incendio alle porte delle Carbonaie

Viareggio. Il fuoco è divampato nella zona delle Carbonaie nel primo pomeriggio di ieri. A dare l’allarme sono state alcune persone che, passando nella zona, hanno notato l’alto fumo che si levava da terra. Immediata è stata la telefonata ai vigili del fuoco di Viareggio che sono intervenuti per spegnere l’incendio. Ad andare a fuoco sono state alcune sterpaie che si trovavano poco distanze dal territorio dell’ex discarica.

Intorno alle 16 le fiamme erano già state sedate e sono cominciate le operazioni di bonifica del terreno. L’area interessata dal fuoco era estremamente limitata. Secondo alcune ipotesi sul posto, l’incendio sarebbe avvenuto a causa di un fuoco acceso nelle vicinanze che poi è sfuggito dal controllo oppure a causa di un rogo appiccato per bruciare alcuni rifiuti che poi si è propagato. L’intervento di vigili del fuoco ha risolto l’incendio.

Data l’entità dell’evento e la sua durata limitata, non c’è stato bisogno di evacuare la zona né di avvertire i residenti. Si è portati a escludere che questo episodio sia correlato all’incendio avvenuto invece all’interno dell’ex discarica delle Carbonaie circa venti giorni fa a causa del quale è andata distrutta la casetta di legno, creata nell’ambito del maxi intervento di bonifica della superficie, che sarebbe dovuta diventare punto di informazione turistica con ristorante annesso e possibilità di noleggiare cavalli.