Contenuto riservato agli abbonati

Nascono nuovi appartamenti di lusso sul lungomare

Viareggio: l'ex pensione Ambra torna a destinazione residenziale, dotata di parcheggi privati e vista mare

VIAREGGIO. Il telone che avvolge quella che un giorno era la pensione “Ambra”, sul lungomare viareggino all’altezza dell’Hotel Astor, da qualche tempo racconta un’altra storia, quella del futuro: «Nuova realizzazione di lusso», dicitura sia in italiano che in inglese. La palazzina è stata acquistata a fine 2018 dalla “Fanucchi&Ioppolo Sviluppi immobiliari”, società che vede insieme Luca Fanucchi e Andrea Ioppolo.

Una realizzazione di lusso per l’immobile esempio di quella architettura che caratterizza parte della Passeggiata di Viareggio e dello stesso Lungomare. Intervento del tipo “Restauro tipologico”, che riporta l’immobile in questione alla destinazione originaria, che è stata a lungo quella residenziale.


Tre gli appartamenti di pregio che la palazzina ospiterà al termine dell’intervento che vede progetto e direzione dei lavori firmati dall’architetto Riccardo Pieraccini, mentre la realizzazione vera e propria dell’opera di restauro è a cura della “Gianfranco Costruzioni Srl”, con sede a Viareggio, impresa ad alta specializzazione.

Al piano terra la palazzina vedrà un appartamento da 140 metri quadrati dottao di posto auto privato. La dotazione di parcheggi è necessaria per non andare a incidere sulla disponibilità di stalli pubblici della città.

Al primo piano nascerà un altro appartamento, di analoghe dimensioni, dotato di vista mare e con terrazza privata da 90 metri quadrati.

Il grande telone che riporta tutti i dati dell’intervento e che attualmente avvolge per intero la palazzina – un segno di rispetto per il luogo di pregio in cui l’immobile si trova – riporta la dicitura “venduto”.

Chi sarà interessato, infine, al piano alto dell’immobile potrà contare su una superficie da 280 metri quadrati, per un appartamento diviso su due livelli e con vista mare da ogni lato ci si affacci, grazie alla posizione angolare della palazzina. Anche in questo caso è prevista che la proprietà dell’appartamento abbia la dotazione di posto auto privato.

Viareggio – è l’analisi che gli esperti di settore propongono allo scadere dell’anno di pandemia che ha piegato anche l’economia versiliese – si sta via via caratterizzando per l’offerta di immobili di pregio dai prezzi importanti (dal milione di euro in su) che trovano un mercato molto interessato e che nel corso dell’ultimo anno ha visto più di una vendita anche sulla Passeggiata.

Un investimento sulla storica Passeggiata viareggina, insomma, oggi come oggi sembra proprio far concorrenza al diamante per quanto attiene al suo essere per sempre. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA