Muore a 62 anni commercialista e volontaria di Marina di Pietrasanta

Si occupava anche degli animali abbandonati

Marina di Pietrasanta. Se ne è andata troppo in fretta Barbara Fontani, 62 anni dottore amministrativo, originaria di Firenze, ma trasferitasi in Versilia con la famiglia da circa 50 anni.

Abitava a Marina di Pietrasanta, ma aveva l’ufficio in via del Fortino a Lido di Camaiore. Oltre il compagno, lascia il fratello Umberto alla quale era molto legata.


«Praticamente un mese fa le è stato diagnosticato un tumore – racconta il fratello – e purtroppo non ce l’ha fatta. Ieri per una crisi respiratoria l’abbiamo trasportata all’ospedale Versilia, dove è deceduta per arresto cardiaco. Fino a ieri aveva trascorso la degenza a casa, però il male ormai era in stato avanzato non le ha dato scampo».

Anche se il lavoro le portava via diverso tempo, si occupava anche degli animali abbandonati.

Questo per lei era un hobby che coltivava con grande passione: collaborava con un’associazione del territorio. Una collaborazione che dimostra la sua sensibilità nei confronti degli animali che venivano abbandonati dai rispettivi padroni. In pochi avevano la sua sensibilità.

La notizia della sua scomparsa è iniziata a circolare anche negli ambienti lavorativi nella giornata di ieri e sono stati in diversi coloro che si sono recati all’obitorio dell’ospedale Versilia per portare un saluto e una parola di conforto al fratello e al compagno, che davvero in poco tempo hanno perso la loro congiunta.

Il funerale a cura delle onoranze funebri Ferrante è fissato per le 10 di mercoledì nella chiesa di Sant’Antonio a Tonfano per poi proseguire per la cremazione.

I familiari ringraziano anticipatamente fin da ora tutti coloro che prenderanno parte alla funzione religiosa. —

Roy Lepore

© RIPRODUZIONE RISERVATA