Disagi in arrivo in via Italica: un mese di lavori per l’asfalto

L’amministrazione annuncia un cantiere che partirà lunedì da Lido Probabili code per il senso unico alternato regolato da un semaforo

LIDO. Che la via Italica sia una serie di rattoppi e buche non è cosa nuova e anzi più volte i cittadini si sono lamentati delle cattive condizioni di una delle arterie più importanti che conducono di fatto il capoluogo al mare.

L’amministrazione comunale, dopo molte proteste, ha dunque deciso di mettere mano alla situazione, soprattutto nei tratti che si trovano più vicini al mare. Verrà dunque inaugurato un cantiere che darà un nuovo asfalto alla strada ma che, per forza di cose, creerà qualche disagio a chi quotidianamente si ritroverà a transitare su quella via.


Secondo le indicazioni del Comune partiranno lunedì prossimo i lavori di asfaltatura della via Italica nel tratto compreso tra via Trieste e la Statale Aurelia. si tratta solo di circa 400 metri che vanno dunque verso il lungomare.

Per permettere l’avanzamento del cantiere verrà istituito un senso unico alternato gestito da impianto semaforico. I lavori termineranno entro venerdì 30 ottobre, condizioni meteo e imprevisti permettendo. Ci potrebbero dunque essere alcuni ritardi nella conclusione del primo lotto a seconda del maltempo.

Secondo il cronoprogramma, che non prevede dunque dei ritardi che possono essere fisiologici, il secondo lotto del lavoro partirà da martedì 3 novembre, comunque ultimato il cantiere precedente, i lavori di asfaltatura si sposteranno a Capezzano Pianore e, più precisamente, nel tratto che parte dalla rotonda via Italica verso la Sarzanese per circa 500 metri. Ultimamente questa porzione di strada è stata oggetto di un importante cantiere del gestore del servizio idrico integrato, la società Gaia.

Anche in questo caso è possibile che i cittadini riscontrino alcuni disagi perché verrà istituito il senso unico alternato regolato da un semaforo che gestirà l’afflusso del traffico lungo la via.

Ma i cantieri non finiranno così. La parte finale del progetto si sposta ancora più in direziona mare. Ma per veder conclusi i lavori si dovrà aspettare il prossimo anno.

Lo step conclusivo del cronoprogramma infatti prevede il rifacimento del fondo stradale tra il ponte dell’autostrada e il mercato ortofrutticolo, quest’ultimo intervento in programma per la primavera 2021.

Il fondo della via Italica si era particolarmente degradato negli ultimi mesi a causa del carico di traffico che la bisettrice aveva dovuto sopportare per i lavori in località Ponte di Sasso. L’investimento globale da parte del Comune di Camaiore è di circa trecentomila euro.

«Un aspetto da sottolineare dell’intervento complessivo sull’Italica è l’installazione di una particolare membrana che consente una vita maggiore all’asfalto, preservandone l’integrità nel tempo», fa sapere in una nota il Comune. Il nuovo asfalto che verrà posato, dunque, sarà in grado di sostenere il gran numero di mezzi che ogni giorno passano lungo la via Italica. —
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi