Il direttore del Pucciniano: sull'antifascismo non si scherza, ecco perché ho contestato Salvini - Video

Alberto Veronesi, candidato con il Pd, spiega la contestazione al leader leghista: "Mi hanno detto ebreo e comunista di m..., ma l'ho fatto perché credo in quello che dico e faccio"