Travolge un ragazzo in bicicletta sul lungomare e fugge

La vittima è un ventunenne in vacanza in Versilia ora ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Livorno

VIAREGGIO. E’ stato investito mentre stava percorrendo con gli amici, in bicicletta, il viale Bernardini a Lido di Camaiore. Erano circa le 5 di mattina di stamani (29 luglio 2020). Ad essere stato falciato da un’auto – che è poi fuggita - è un ragazzo di 21 anni, di origini albanesi, residente a Pisa. Era in vacanza in Versilia con coetanei. Ha riportato un trauma cranico grave e adesso è in coma farmacologico.

All’inizio è stato trasportato con una ambulanza della Misericordia di Lido di Camaiore al pronto soccorso dell’ospedale Versilia, arrivata sul luogo -poco distante dalla discoteca Versilia - con l'automedica. Poi data la gravità delle contusioni riportate dal ventunenne con l'elisoccorso Pegaso è stato trasferito al reparto di neurochirurgia dell'ospedale di Livorno. Per i rilievi è intervenuta una pattuglia dei carabinieri che al momento sta lavorando per acciuffare il pirata della strada, anche con l’aiuto delle telecamere della zona.