Superbatterio, casi raddoppiati al Versilia. L’Asl: «Ma la situazione è sotto controllo»

Una corsia di ospedale e (in alto) il superbatterio al microscopio

In un mese altre sette persone infettate. Tra due settimane arriva in sostegno un infettivologo per seguire i pazienti