Guardie zoofile indagate per la "Bibbiano dei cani", il presidente nazionale: «Tutti sospesi»

L'accusa: animali tolti ai padroni con false accuse e minacce per renderli adottabili