Lorenzo e gli altri Alla Capannina la magica notte finale di Operazione sorriso

Il trionfo del macellaio viareggino che salpa in crociera con Vàgero e Costa Ma è stata festa per tutti i concorrenti del nostro grande gioco dell’estate

Forte dei Marmi. Le braccia sollevate al cielo insieme al direttore de Il Tirreno Fabrizio Brancoli come nelle migliori tradizioni della Coppa del Mondo calcistica, la busta con la conferma di prenotazione dell'agenzia Vàgero Viaggi di Viareggio per la crociera di 8 giorni nel Mediterraneo a bordo della Costa Smeralda (l'ammiraglia della flotta Costa) ben stretta nel pugno. Dallo storico palco della Capannina di Franceschi di Forte dei Marmi, applaudito dagli altri concorrenti e dal pubblico del locale principe della Versilia by night, Lorenzo Bertuccelli ha vissuto giovedì sera il suo grande momento di gloria: è lui il nuovo vincitore (con ben 4914 tagliandi raccolti) di Operazione Sorriso.

La grande festa. Hanno risposto in massa i concorrenti del nostro gioco dell'estate all'invito per festeggiare tutti insieme i vincitori di quest'edizione 2019 di Operazione Sorriso: già prima delle 22 fuori dai cancelli della Capannina di Franceschi - location d'eccezione che lo storico patron del locale Gherardo Guidi ci ha gentilmente concesso - la folla di persone era notevole. Vuoi per la curiosità di scoprire finalmente la classifica finale - mantenuta top secret - vuoi per la voglia di passare una serata diversa dalle altre tra mura che trasudano storia ed eleganza come quelle della Capannina, la risposta del pubblico è stata di forte impatto.


D'altra parte, oltre le aspettative è stata anche la cifra dei tagliandi raccolti: oltre 61mila. Trascinati dall'entusiasmo del sempre vulcanico Stefano Pasquinucci, la festa è scivolata via con semplicità, tra gli applausi per i tanti che sono saliti sul palco per ritirare uno dei ricchi premi in palio e le risate per gli aneddoti e le curiosità che la serata ha riservato attraverso le piccole interviste ai premiati. Fino al momento più atteso: la rivelazione del podio.

A festeggiare più di tutti sono stati Leda Pistoia del panificio Gatti di Viareggio (terza), Veronica e Giada del bagno Remo Beach di Forte (seconde) e appunto il nuovo "re" di Operazione Sorriso, Lorenzo Bertuccelli, tutti e tre premiati da Piero e Alessio Pagni titolari della Vàgero Viaggi di Viareggio, da Rolando Grossi di Costa Crociere e dal nostro direttore Fabrizio Brancoli. E poi via, tutti in pista a festeggiare a ritmo di musica e con le due splendide (e gustosissime) torte preparate dalla pasticceria Lombardo di Viareggio e dalla pasticceria Smeraldo di Capezzano.

La Versilia del sorriso. Non poteva esserci epilogo più dolce per un'iniziativa che ha coinvolto davvero tutti spopolando tra il pubblico di lettori del nostro giornale e tra i tanti commercianti della Versilia che hanno deciso di mettersi in gioco puntando sulla propria simpatia e cordialità. Due componenti che - come hanno ricordato le autorità presenti, tra cui il sindaco di Camaiore Alessandro Del Dotto, quello di Massarosa Alberto Coluccini, quello di Seravezza Riccardo Tarabella, il vicesindaco di Stazzema Alessandro Pelagatti e l'assessore di Pietrasanta Andrea Cosci che hanno consegnato i premi speciali per i più votati dei rispettivi comuni - «sono la vera essenza del turismo in Versilia e un vanto per tutti coloro che lavorano a stretto contatto con il pubblico».

E così, dal bagnino al commerciante, dal ristoratore alla farmacista (finanche ad una assistente di uno studio dentistico), Operazione Sorriso è riuscita perfettamente nel suo scopo: ricreare tra le mura della Capannina di Franceschi un perfetto spaccato di una Versilia che è terra di turismo, lavoro e accoglienza. Una Versilia che attraverso l'impegno dimostrato in quello che, in fin dei conti, non è stato altro che un gioco ha dato prova di essere più viva che mai, senza aver mai perso il proprio sorriso. —