Ragazzo finisce sott'acqua in arresto cardiaco, rianimato sull'elisoccorso

Il 19enne ha accusato una sindrome da annegamento mentre faceva il bagno in piscina allo stabilimento Sauro in Versilia. E' stato portato all'ospedale di Massa

VIAREGGIO. Dramma di Ferragosto in Versilia, dove un ragazzo di 19 anni ha accusato una sindrome da annegamento con arresto cardiaco nelle acque dello stabilimento balneare Sauro sulla Terrazza della Repubblica. Il giovane, nato a Milano, di origini cinesi, pare stesse giocando sul fondo della piscina. E' stato trasportato con l'elisoccorso Pegaso all'Ospedale di Massa per sottoporlo alla macchina cuore-polmone (Ecmo) e fornirgli un'ossigenazione extracorporea. Quando è arrivato all'ospedale era già stato rianimato. Il giovane è sotto osservazione.  

 

(notizia in aggiornamento)