Il Viareggio calcio “censura” il dg Alessandro Doga dopo la testata al tifoso

Il presidente Baroni: «Condanniamo ogni tipo di violenza». E il direttore generale bianconero sceglie ancora il silenzio