Chiusa anche l’ultima attività al mercato «Ma noi restiamo qui»

Occupazione simbolica dell’associazione Mangi chi ha fame «Lasceremo la nostra sede solo se costretti con la forza»