Nasce a Stazzema il comune abitato da soli antifascisti

Il sindaco e il parco della pace lanciano l’anagrafe virtuale. Per iscriversi bisogna sottoscrivere una carta che sarà anche il lasciapassare per le associazioni. «Vogliamo diventare il municipio più grande d’Italia»