Muore tre settimane dopo l’incidente

L'ospedale Versilia (foto archivio)

Roberto Poli, settantasette anni ancora da compiere, non ce l’ha fatta

PIETRASANTA. È morto tre settimane dopo l’incidente stradale di cui era rimasto vittima sulla via provinciale per Vallecchia. Roberto Poli, settantasette anni ancora da compiere, non ce l’ha fatta: i traumi riportati nello scontro avvenuto il 13 settembre scorso gli sono stati fatali.

Inutili le cure dei medici dell’ospedale Versilia, dove era stato trasportato d’urgenza e dove è rimasto ricoverato fino al tragico epilogo comunicato ieri mattina.


Poli, pensionato, la mattina di mercoledì 13 settembre stava percorrendo la strada per Vallecchia in sella alla sua bicicletta elettrica quando, erano da poco passate le 9, all’altezza del distributore di carburanti Ip, è avvenuto lo scontro con una macchina.

La dinamica è ancora al vaglio della polizia municipale. Fatto sta che l’impatto è stato molto violento e il ciclista, come ovvio, ha avuto la peggio.

Era stato trasportato in ospedale in condizioni giudicate gravi ma non gravissime, così almeno era sembrato ai soccorritori in un primo momento. L’evolversi della situazione clinica però è stato negativo. Le condizioni dell’uomo sono peggiorate fino al punto di non ritorno.

Roberto Poli viveva in via Solaio a Vallecchia dove era stimato e benvoluto da tutti. Avrebbe compiuto settantasette anni tra poco meno di un mese.

Un’altra vittima della strada che va ad aggiungersi a quelle che purtroppo hanno segnato in Versilia il 2017.