Coppia di amanti sveglia i vicini all’alba

Una scena del film Basic Instinct

In via Mazzini a Pietrasanta le effusioni di una coppia sono state sentite distintamente

PIETRASANTA. Gemiti, sospiri, effusioni amorose ad alto impatto di decibel. Un fuori-programma hot quello che da qualche tempo a questa parte sta andando in scena in uno degli alloggi che si affacciano su via Mazzini. Premesso che fra le mura di casa e sotto le lenzuola ognuno si comporta come meglio ritiene, il fatto che l’anonima e passionale coppia in questione si esalti rumorosamente e periodicamente intorno alle 6 del mattino, svegliando così il vicinato, comincia ad essere motivo di chiacchiere. Anche nel primo mattino di ieri i “rumori dell’amore” si sentivano infatti indistintamente, stando ad alcune testimonianze, anche ad una decina di metri di distanza.



«Sembra quasi di stare nella camera della coppia» sorride un’esercente. C’è chi, passando di buon’ora sotto la finestra degli amanti alla fine, “rapito” da tanto entusiasmo, si è lasciato andare ad un applauso e chi ancora, in modo più prosaico, ha ringraziato i due per averlo svegliato con la loro performance proprio alle 6 del mattino, «perché altrimenti non avrei fatto in tempo a rimuovere l’auto (ieri era giorno di mercato)».

C’è chi, però, premessa l’ironia, comincia invece a infastidirsi. «Potrebbero anche chiudere la finestra e fare i loro comodi senza abbandonarsi ad urla e quant’altro: insomma, un minimo di privacy, per noi e per loro, è dovuta. La sveglia – dice un residente di zona – me la metto da solo. Altrimenti vado sotto casa loro e comincio a gridare anch’io e poi vediamo se la piantano». Sull’efficacia della rivalsa, vista l’elevata passionalità della coppia, ci permettiamo però di dubitare.