Anziana scippata all’uscita dalla messa

Massarosa: brutta avventura alla parrocchia di Quiesa per nonna Angelina a cui hanno portato via la catenina d'oro

MASSAROSA. Brutta avventura domenica 30 al termine della messa delle 11 alla parrocchia di Quiesa per nonna Angelina, una arzilla signora di 85 anni che guida ancora l'auto. E che è stata scippata della catenina d'oro che aveva al collo da parte di due donne: hanno approfittato del fatto che l'anziana stesse aiutando a scendere dall'auto una amica, anche lei 85enne, che aveva avuto di recente un incidente e che cammina male.

In quel momento sono apparse all'improvviso le due donne che l'hanno sorpresa: nonostante abbia cercato invano di reagire non è riuscita ad evitare che le portassero via la catenina d'oro. Secondo quanto ricostruito le due zingare si sono poi allontanate a bordo di un'auto di colore nero, che probabilmente stavano attendendole per la fuga.


Il parroco don Franco Cadorin conferma quanto accaduto. «In pieno giorno sembra quasi impossibile che possa essere capitata una cosa del genere. Ho saputo di quanto accaduto alla signora Angelina, che è assidua frequentatrice insieme all'amica della Messa delle 11. Mi dispiace tanto. Probabilmente avranno studiato i suoi movimenti, visto che gli orari ormai sono fissi».

Inutile dire che questo episodio ha scosso la comunità parrocchiale, visto che tutti si conoscono e per il fatto che l'episodio sia avvenuto in un'ora in cui c'è gente per strada, a dimostrazione che gli autori di questi gesti non hanno paura di essere scoperti. Un episodio simile - per fortuna senza lo stesso esito, si è verificato a Piano di Mommio.