Caos agli sportelli Inps, parla il direttore: "Inaccettabile, valutiamo denunce"

Giancarlo Iannella: "Smentisco nel modo più assoluto che la porta sia stata chiusa in faccia agli utenti".

VIAREGGIO. «Quanto successo è inaccettabile, stiamo valutando se presentare una denuncia per l’accaduto». È duro il commento di Giancarlo Iannella, direttore dell’Inps di Viareggio, per il caos scatenatosi venerdì 29 mattina di fronte agli uffici di via Garibaldi. «Smentisco nel modo più assoluto che la porta sia stata chiusa in faccia agli utenti. Detto questo, la reazione con calci e pugni alla porta non può essere accettata. Così come gli insulti che il personale mi ha riferito di aver ricevuto. Valuteremo se fare una denuncia per l’episodio».