Strage, colpo di scena: spunta l’Ungheria

Gli avvocati degli imputati tedeschi giocano una carta che contraddice l’origine ex Ddr dell’asse rotto, mai negata in 5 anni