"Picchiavo e non capivo cosa facevo": così si difende il minore che ha massacrato un uomo

Via Coppino e nel riquadro Manuele Iacconi

Parla il ragazzo di Viareggio che ha confessato di essere l'aggressore che ha ridotto in coma Manuele Iacconi: "Non mi sono reso conto di cosa facevo". Indignati i familiari della vittima: "Non gli crediamo"