Strage: ricorso in ritardo, multa a alcuni cugini delle vittime

Lo ha stabilito la Corte di Cassazione che li ha anche esclusi dal processo come parte civile. Il provvedimento riguarda solo una parte dei parenti delle persone che persero la vita nel disastro ferroviario del 29 giugno 2009