Per i difensori non ci sono novità

L’avvocato di Moretti, D’Apote: le tragedie ci saranno sempre