Incarico importante per Palla

MEDICO. Antonio Palla

Lo pneumologo nominato professore ordinario a Pisa

 VIAREGGIO. Incarico di grandissimo prestigio per Antonio Palla, 61 anni, medico originario di Pietrasanta. L'università di Pisa - dove già lavorava come professore associato al dipartimento cardiotoracico e vascolare - lo ha nominato professore ordinario di malattie dell'apparato respiratorio.  Referente di numerose riviste scientifiche e autore di circa 100 lavori recensiti su riviste nazionali e internazionali, il dottor Palla è anche co-editore di 28 capitoli di libri scientifici, circa la metà pubblicati in lingua inglese.  Nel suo curriculum un training post-laurea e fellowships, sia presso l'Istituto di Fisiologia Clinica del Cnr Pisa e l'Università di Pisa, che presso i Dipartimenti di Medicina Interna e Radiologia della Harvard University di Boston (Usa).  Questa nomina si somma alla sua attività di direttore della unità di pneumologia e fisiopatologia respiratoria 1a Univ. presso il dipartimento cardiotoracico e vascolare dell'ospedale pisano di Cisanello. Un incarico, quindi, che rende onore al dottor Palla e che lo inserisce nel gotha della nostra sanità.  E a proposito di luminari, l'Asl 12 Versilia attende la scelta dell'ateneo pisano in merito al destino del professor Ubaldo Bonuccelli, ordinario di neurologia all'Università di Pisa e direttore del reparto di neurologia dell'ospedale di Lido. Da mesi, infatti, si vocifera di un possibile addio di Bonuccelli al presidio ospedaliero versiliese per importanti e nuovi incarichi a Pisa. Sarebbe una perdita di rilievo, anche se - sempre voci di corridoio - si dice che il Versilia manterrebbe comunque neurologia.