La conquista delle banchine

Ceina e Antonini alla Viareggio Porto. Chiesti arretrati ai diportisti