Prelibatezze al debutto tra gli stand di “Enolia”

Una delle passate edizione di "Enolia" a Seravezza

Dopo il rinvio per il meteo la fiera in programma sabato e domenica a Seravezza in primo piano i cibi fermentati e i sughi a base di formaggio Scoppolato di Pedona

Sabato e domenica, dopo il rinvio a causa del meteo, torna al Palazzo Mediceo di Seravezza “Enolia”. Sarà come al solito una fiera di prodotti enogastronomici di grande qualità a cui si aggiungono mostre ed eventi culturali ed artistici. “Enolia” da ventuno edizioni si propone come luogo in cui parlare di olio extravergine d’oliva ma anche di birra, vini biologici, biodinamici e naturali, di prodotti tipici ma anche di nuove tendenze. Quest’anno all’interno della manifestazione si parlerà di cibi fermentati, una delle ultime novità in cucina, delle tecniche di realizzazione e delle loro proprietà benefiche. Per i prodotti innovativi, quest’anno sarà la volta dei “Sugosi”, sughi a base di formaggio Scoppolato di Pedona Gran Cru, pomodoro biologico della Versilia e verdure bio. Il centro storico di Seravezza ospiterà domenica il mercato dell’artigianato.