Sulla Felicità, che successo: il festival pensa alla seconda edizione. Obiettivo 2023: Jovanotti

L'ideatore Stefano Santomauro: "Vogliamo far diventare Livorno la capitale della felicità, non di quella trovata, ma di quella cercata attraverso il teatro, la musica, la fotografia, l’arte, la letteratura, l’ambiente e molto altro"

LIVORNO. «Il Sulla Felicità Festival è stato un successo». Commenta con orgoglio il direttore artistico e ideatore della manifestazione, unica nel suo genere in Italia, Stefano Santomauro. «Sto già lavorando alla seconda edizione: vogliamo far diventare Livorno la capitale della felicità, non di quella trovata, ma di quella cercata attraverso il teatro, la musica, la fotografia, l’arte, la letteratura, l’ambiente e molto altro. E’ una formula che funziona ed i numeri sono altissimi», dice. E l’obiettivo della è prossima edizione è di avere come ospite Lorenzo Cherubini, il mitico Jovanotti, cantore della felicità. «Quando un anno fa abbiamo cominciato a lavorare al progetto c’era tanto pessimismo. Noi ci abbiamo creduto e nonostante non abbiamo ricevuto quasi nessun contributo pubblico, grazie ai privati e all’impegno dello staff dell’associazione Grande Giove, abbiamo portato a casa un successo di pubblico che fa bene a Livorno». Il Sulla Felicità Festival, se fosse un film, avrebbe sbancato al botteghino in termini di partecipazione: tutti gli eventi promossi dal Festival sono stati partecipati ed hanno avuto un grandissimo successo di pubblico: l’incontro con la giornalista Concita De Gregorio intervistata da Eva Giovannini con oltre 150 partecipanti, l’atteso e riuscito spettacolo comico di Stefano Santomauro “Happy Days” al Teatro 4 Mori che ha registrato la partecipazione di oltre 300 persone con un successo di apprezzamento di pubblico notevole, il concerto di Tonino Carotone presso il The Cage con la partecipazione di oltre 200 persone e l’attesa giornata di Clean Up svoltasi ai Tre Ponti promossa da Son Of The Ocean e oltre 10 associazioni cittadine e oltre 40 in tutta Italia le quali, contemporaneamente, hanno pulito le spiagge insieme a Livorno per un coinvolgimento totale di circa 5000 persone. Anche la novità dei Tour Teraphy promossa da Uovo alla Pop in collaborazione con ACem e Clinche Plus hanno avuto molto seguito con un totale di oltre 120 presenze. E come non parlare del successo della Campagna Pubblicitaria del Festival “Piccoli Scatti Rubati di Felicità” con gli scatti di Giulia Barini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA