Passeggiata a sei zampe con i Levrieri: ritrovo al parcheggio dei Tre Ponti

LIVORNO. Bambini e cani. In particolare protagonisti saranno i Levrieri rescue, domenica 8 maggio, con una passeggiata conoscitiva a sei zampe con ritrovo alle 9.30 al parcheggio dei Tre Ponti.

Ci saranno anche le classi 2°A e 2°B della scuola Pilo Albertelli di Livorno (circolo Brin) che incontreranno alcune delle volontarie dell'associazione Bryan's Levrieri Rescue, in una passeggiata sul lungomare livornese che vedrà protagonisti Levrieri rescue (recuperati da situazioni difficili) e bambini.


L'associazione Bryan's Levrieri Rescue è un organismo internazionale di volontariato, per la salvaguardia e adozione di levrieri spagnoli galgo, podenco e borzoy russi, che lavora da anni per garantire idonee azioni a tutela di ogni esemplare di questa specie di cani. «Un altro scopo dell'associazione – dicono – è quello di rendere le persone consapevoli che il levriero non è solo "un cane che serve per cacciare", ma un compagno fedele, amorevole e tranquillo, che facilmente è adatto alla vita di famiglia».

Una bella occasione per l'associazione di farsi conoscere a Livorno, città così disponibile verso gli animali in genere e verso i levrieri.

«Quella di domani è un'occasione per riscoprire il valore della famiglia, dell'amore e della felicità e di quanto, anche questi esemplari canini, possano diventare parte integrante dei nuclei familiari, rappresentando dei compagni di gioco adatti per i nostri bambini e le nostre bambine», spiega l'insegnante Annalisa Rossetti Bartoli, che accompagnerà le scolaresche domenica mattina sul lungomare, in collaborazione con Elena Castellani, vicepresidente dell'associazione e delle altre volontarie che si sono rese disponibili per l'evento. «I nostri alunni e le nostre alunne sono tra le prime classi in Italia a poter fruire di un'esperienza del genere».

Info. Appuntamento alle 9.30 con ritrovo al parcheggio dei 3 Ponti di Ardenza; da lì si snoderà un breve percorso in compagnia dei Levrieri e dei rappresentanti dell'associazione, fino in Banditella, in prossimità del Glamour Café.

© RIPRODUZIONE RISERVATA