Polvarelli e Stella a Siena per i concerti Micat

siena. Riprenderà questa sera alle 21, al Teatro dei Rozzi di Siena, la 99ª stagione di concerti Micat in Vertice: Laura Polverelli e il pianista Alessandro Stella, ex allievo di Maurizio Pollini all’Accademia Chigiana, saranno i protagonisti con un programma di rara esecuzione.

Il tema della serata, si spiega in una nota, dedicato alla scoperta dell’universo sonoro e interiore della voce, secondo la visione e la sensibilità di tre giganti della musica dal Romanticismo al Novecento: Gustav Mahler, Maurice Ravel e Hector Berlioz. Celebri principalmente per le loro creazioni orchestrali, che coinvolgono imponenti organici strumentali, questi tre compositori sono invece poco conosciuti per la loro produzione di Lieder, Chansons e Mélodies per voce e pianoforte o per voce e orchestra, in cui la musica incontra le parole di alcuni dei maggiori poeti delle varie epoche dando vita a una sintesi artistica straordinaria.


In programma i Fnf Rckert-Lieder di Mahler su poesie di Friedrich Rckert, Les nuits d’eté di Berlioz su testi poetici di Thophile Gautier e le Chansons madcasses di Ravel, composte su testo di Evariste-Dsir de Parny, scrittore vissuto dal 1753 al 1814.

Per completare il programma della serata, Alessandro Stella proporrà inoltre due preludi per pianoforte solo, tratti dal Primo e dal Secondo Libro dei Prludes di Claude Debussy.

Le giovani interpreti Giulia Serio, flautista, allieva dei corsi di alto perfezionamento e delle masterclasses di musica barocca dell’Accademia Chigiana e Katya Bannik, violoncellista, si uniranno a Laura Polverelli e Alessandro Stella per l’esecuzione delle Chansons madcasses di Ravel.