Mina e Celentano ancora insieme: ecco un album di inediti e successi

Adriano Celentano e Mina durante una registrazione in un fotomontaggio con le foto di anni fa

Il molleggiato potrebbe tornare in Rai. Claudia Mori: «Adriano ha idee per la tv, se gliele faranno fare»

Nel 1998 e nel 2016 escono due album “cofirmati” dai giganti della musica italiana Mina e Adriano Celentano. Il primo s’intitolava semplicemente “Mina Celentano” (quello con i due disegnati come paperi in copertina) e il secondo “Le Migliori” (che vedeva Celentano vestito da donna) . Ora questi album (con una differente scaletta che “mischia” l’ordine dei lavori) vengono riproposti (da domani) per il mercato natalizio in un unico doppio CD dal titolo “MinaCelentano – The Complete Recordings” con l’aggiunta di un inedito, “Niente è andato perso”, e un booklet con delle fotografie scattate durante le session di registrazione dei dischi.

Per Mina questo nuovo progetto è l’ennesima presenza in un’assenza che dura ormai da decenni, anche Celentano ha ridotto le sue apparizioni, le ultime delle quali legate a programmi televisivi da protagonista.


«Si vogliono bene da quando erano ragazzi – dice Massimiliano Pani, figlio di Mina e ormai suo portavoce – anche se hanno avuto due carriere separate perché sono artisti diversi ed entrambi hanno definito un modo univoco di esserlo. Nel 1998 era piaciuta l’idea di lavorare insieme ma non volevano “spartirsi” un disco con le hit dell’uno e dell’altro. Hanno voluto rischiare – ricorda Pani – Non un disco celebrativo quindi ma uno con inediti che arrivasse a tutti». «Non ricordo i dettagli dell’inizio di quell’idea – dice invece Claudia Mori, anche lei da tempo portavoce ufficiale del marito – ricordo che c’era la voglia di farlo anche perché da fan io stessa avrei voluto ascoltarli insieme. In quelle registrazioni – continua Claudia Mori – ricordo che c’era uno spirito leggero, grande divertimento, un’atmosfera ridanciana accompagnata però da una forte professionalità che ha portato risultati eccezionali».

Incassato il successo del primo album circa diciotto anni dopo arriva il bis con un altro lavoro di inediti sul solco del precedente. A proposito della copertina de “Le Migliori” (che l’autore Mauro Balletti definisce «una follia creativa») Mori dice: «Mai visto un uomo vestirsi da donna più brutto di Adriano». Dal 2016 passano gli anni, arrivano nuovi progetti per entrambi e ora esce questo cofanetto che raccoglie tutte le canzoni registrate insieme dai due e l’inedito “Niente è andato perso”, firmato da Fabio Illacqua (autore già presente in “Le Migliori”). «Quando abbiamo fatto quei due dischi – dice Massimiliano Pani – come al solito abbiamo messo sul tavolo una selezione del materiale che Mina e Adriano ricevono di continuo. Quelle scelte erano le canzoni più adatte al progetto. Dal secondo album era rimasto fuori l’inedito, che però era stato registrato. I due lo hanno ricantato per l’occasione e ora è incluso nel disco».

Ad accompagnare l’inedito un “lyrics video” disponibile on line e firmato da Mauro Belletti, il grafico che da anni lavora con Mina. «Niente è andato perso» ovviamente è perfettamente in linea con il resto della produzione presente sul disco. A completare il tutto c’è una ricca raccolta di foto a colori e in B&N a proposito delle quali Belletti dice: «Avevo un archivio di 5/6000 foto inedite, tutte scattate durante le registrazioni. Mentre le selezionavo ho notato che non ce n’è una in cui non scherzino e ridano. Erano l’emblema del divertimento».

Con questo nuovo progetto in uscita (in realtà poco faticoso per entrambi) e a dispetto di una lunga carriera, i due non hanno intenzione di fermarsi. Nel loro futuro ci sono ancora tante idee da sviluppare. «Ora c’è questo bellissimo progetto discografico e non c’è spazio per altro, ma Mina – dice Pani – ha tante idee e le svilupperemo nel 2022». Più criptica invece Claudia Mori. «Vedo Adriano in questo periodo lavorare molto – afferma – quando gli chiedo cosa sta facendo mi dice che mette a posto il computer perché è disordinato... ma è un anno che lo fa. Ormai lo conosco e so che sta per arrivare qualcosa. Adriano progetta, prepara e poi decide cosa fare».

Tra le cose potrebbe esserci anche un ritorno in TV. «Lui – prosegue la moglie – ha idea di farlo, sta pensando a qualcosa per la Rai e per fare questo basta essere da soli, ma per realizzarlo bisogna essere in due e per ora Adriano in Tv ha una censura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA