Tour da Oscar in Santa Croce per l’attrice Helen Mirren

Firenze. Tour in città per il premio Oscar Helen Mirren, arrivata nel capoluogo della Toscana in occasione dell’anteprima mondiale del film “The Renaissance Awards” presentato a Palazzo Vecchio, alla presenza di Lina Sastri e dell’olimpionico Marcell Jacobs. Prima dell’impegno serale l’attrice si è concessa una visita guidata ad alcuni monumenti, a cominciare dalla basilica di Santa Croce nell’omonima piazza. «Questo autunno mi sta dando delle soddisfazioni inaspettate e straordinarie. – ha scritto su Facebook la guida turistica Samuele Socci, originario di Cascina, in provincia di Pisa – ora posso dire di aver fatto da guida a un premio Oscar, nonché a una delle migliori attrici viventi, vale a dire Helen Mirren. Ho pranzato con lei e con sua sorella, poi abbiamo fatto un tour di tre ore: alla fine erano entusiaste e innamorate di Firenze e mi hanno fatto una marea di complimenti».

L’attrice americana, 76 anni, vive in Puglia e conosce alcuni amici di “Sam”, la guida turistica che lavora a Firenze. «È stato grazie a loro, che ho avuto l’onore di mostrare un po’ della nostra Firenze alla famosa attrice. È una persona gentile e molto semplice, è stato un grande piacere conoscerla» aggiunge Socci.


La serata a Palazzo Vecchio a cui la Mirren era invitata insieme al marito Taylor Hackford è stata anche l’occasione per parlare del progetto legato ai Renaissance Awards.

Si tratta di premi internazionali dedicati, per la prima volta, ai giovani leader mondiali in materia di sostenibilità. La pellicola è stata ambientata a Palazzo Vecchio e il film è diretto dal candidato ai Grammy Giorgio Testi. Nel film ci sono il musicista Nile Rodgers, l’attore Colin Firth, la modella Gisele Bündchen, la musicista, Annie Lennox, l’attore sud-asiatico Ahad Raza Mir e il cantautore Ben Harper. Ognuno di loro appare nelle stanze di Palazzo Vecchio grazie all’utilizzo della realtà aumentata, ricreando una Firenze rinascimentale di grande effetto.

S.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA