Dal blog alla carta Elena racconta la “sua” Versilia

Elena Davsar sulle cabine della spiaggia di Forte dei Marmi

Titolare di un’agenzia di design a Forte dei Marmi  ha scritto un libro sulla terra di cui si è innamorata

La bellezza poetica delle Alpi Apuane viste dal pontile di Forte dei Marmi, le spiagge, i panorami dell’Alta Versilia. Ma anche le vie dello shopping, le grandi boutique, i ristoranti e i locali più noti insieme con quelli più nascosti e tipici. C’è tutto questo, ma anche un racconto intimo e innamorato della Versilia nella nuova guida La mia Forte dei Marmi scritta (in italiano) da Elena Davsar.

«Sono venuta in Versilia la prima volta a fine 2017 da Milano, in visita ad un’amica – racconta la quarantenne di origini russe, in Italia dal 2008 e titolare della Davsar Design di Milano, azienda di consulenza aziendale nell’ambito del design, dell’innovazione e del business coaching – ma quando passeggiando sono arrivata sul pontile e dal mare ho visto le montagne al tramonto è scattato il colpo di fulmine. Sono rimasta folgorata e da allora il mio sogno è stato vivere qui. Così ho fatto i bagagli e mi sono trasferita – spiega – e da allora ho iniziato a scrivere online quello che Forte e la Versilia hanno iniziato a rappresentare per me».


Dal 2018 infatti Elena Davsar, pur continuando la sua attività lavorativa a Milano, ha dato sfogo alla sua passione con un blog (www. forte-dei-marmi. org) in cui ha riversato racconti, foto e scorci della sua vita in Versilia.

«L’ho scritto in russo, oltre che in italiano, perché il mio scopo inizialmente era di far conoscere la mia esperienza a chi dalla Russia poteva essere interessato a venire a Forte in vacanza o a trasferirsi qui – spiega – ma ben presto, anche sul profilo Instagram del blog, mi sono arrivate le domande più disparate anche da turisti italiani in visita in Versilia: chi mi chiedeva un locale particolare in cui passare una serata, chi un luogo singolare da visitare. Così due anni fa mi sono messa all’opera, raccogliendo informazioni più turistiche ma unendole ad esperienze di vita. Non solo la mia – racconta Elena – ma anche quella di chi questa terra la vive tutto l’anno: ho intervistato personaggi molto conosciuti che hanno casa a Forte, artisti, persone che fossero in grado di dare un tocco personale. Di contribuire ad una guida di esperienze e di sensazioni che riguardasse tutto il territorio versiliese».

Da Andrea Bocelli all’architetto Tiziano Lera, dall’artista Marco Nereo Rotelli alla fotografa italo-norvegese Maria Riva Christiansen: racconti e interviste che intervallano cartine con l’indicazione di dove poter gustare la colazione migliore, curiosità, elenchi con i contatti dei ristoranti e dei locali dove potersi godere un aperitivo al tramonto. “La mia Forte dei Marmi” è già disponibile su Apple Store nella sezione libri e, a giorni, sarà possibile scaricarla anche in formato Kindle da Amazon.

«A metà agosto sarà pronta anche in versione in inglese – spiega Elena Davsar – mentre per il prossimo anno sto pensando ad una versione aggiornata anche in formato cartaceo».

Un percorso unico che racconta un’inedita Versilia attraverso gli occhi di chi l’ha scoperta. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA