Torna la grande classica tra Lucca e Barga 16 concerti in 8 location

Federico Maria Sardelli

A Lucca e a Barga, la musica classica e l’opera tornano protagoniste dell’estate con la rassegna diretta da Nicholas Hunt e Massimo Fino, fino all’11 agosto. Nato nel 1967, Opera Barga è uno dei più antichi festival musicali italiani, a cui si deve la riscoperta di pagine di Vivaldi, Donizetti, Raimondi, Scarlatti, Gasparini oltre al debutto assoluto sui nostri palcoscenici di composizioni contemporanei, firmate fra gli altri da Ligety, Cage, Walton, Kagel. Sono sedici gli appuntamenti in cartellone distribuiti in otto location. Dopo l’apertura con la Budapest Festival Orchestra diretta da Iván Fischer, solisti il soprano Ruzan Mantashyan e il tenore Antonio Poli, che spaziava da Piazzolla a Kodaly con intermezzi dalla “Boheme” di Puccini, da stasera a sabato 31 luglio, tra le piazze e i chiostri di Lucca e Barga, l’Ensemble Le Musiche di Simone Bernardini (primo violino dei Berliner Philharmoniker) propone sei concerti da camera che vedono la partecipazione di Danilo Rossi, prima viola del Teatro alla Scala per l’esecuzione della Sinfonia Concertante di Mozart. Per il progetto “Pianobarga”, sotto la direzione artistica di Roberto Prosseda, al Teatro dei Differenti si susseguono a partire dal primo agosto i recital di Matteo Pomposelli, Francesco Maria Navelli (il 2), Massimo Salotti (il 4) e Andrea Mariani (il 5). Martedì 3 agosto, in piazza del Giglio a Lucca, lo stesso Prosseda rende omaggio a Ennio Morricone, eseguendo brani inediti. Sabato 7 nel Chiostro di Sant’Elisabetta, replica il girono dopo a Lucca, Palazzo Pfanner, va in scena “Viaggio in Requiem”, monologo su testi di Francesca Caminoli con le musiche originali composte da Orazio Sciortino ed eseguite dal Quartetto Nous. Infine lunedì 9 agosto all’Auditorium San Francesco di Lucca con replica l’11 agosto in Piazzale del Fosso a Barga, verrà eseguita in prima assoluta “La Ninfa e il Pastore”, opera di Antonio Vivaldi diretta da Federico Maria Sardelli alla guida della sua orchestra Modo Antiquo, affiancata dalle voci dei soprani Elisabeth Breuer e Silvia Tedla e de l tenore Alessio Tosi. —