La prova aperta, il concerto, il libro: omaggio al maestro Bosso

Il maestro Ezio Bosso scomparso a maggio del 2020

Il primo evento oggi, venerdì 16, alle 18 in San Francesco con l’orchestra del Boccherini e la violinista Tifu 

Il ricordo di Ezio Bosso irrompe nel fine settimana di Lucca Classica Music Festival, con tre appuntamenti. «La musica è come la vita, si può fare in un solo modo: insieme», scriveva il maestro, ed è con la musica che Lucca Classica ne celebrerà la vita. Oggi, venerdì 16; domani, sabato 17 e domenica 18 luglio, tra l’auditorium Boccherini e la chiesa di San Francesco si svolge il primo blocco di eventi dedicato al grande musicista e compositore scomparso poco più di un anno fa e che proprio nel maggio 2020 avrebbe dovuto partecipare al festival, del quale aveva sposato la filosofia.

Le prove aperte, il concerto e la presentazione del libro “Faccio musica”, questi gli imperdibili appuntamenti in programma. Si inizia oggi alle 18, nella chiesa di San Francesco, con la prova aperta al pubblico del Concerto per violino e orchestra in re maggiore op. 61 di Ludwig van Beethoven, con l’orchestra dell’istituto Boccherini” diretta dal maestro GianPaolo Mazzoli e la partecipazione della violinista Anna Tifu, che con Bosso ha collaborato a lungo.


Dopo la prova aperta, il concerto. Domani, sabato 17, alle 21,15, sempre nella chiesa di San Francesco, l’Orchestra del Boccherini e e la Tifu si esibiranno davanti al pubblico con 4,33 di John Cage e il Concerto per violino e orchestra op. 61 di Beethoven.

A chiudere questa prima serie di appuntamenti dedicati a Bosso, domenica 18, alle 21,15 all’auditorium Boccherini, sarà la presentazione di “Faccio musica”, il libro curato da Alessia Capelletti che raccoglie pensieri, scritti, interviste e persino appunti di Ezio Bosso. A parlarci del musicista e compositore saranno il nipote e curatore della sua eredità artistica, Tommaso Bosso, conAnna Tifu, Simone Soldati e Carla Nolledi.

Non solo eventi dedicati a Bosso nel fine settimana di Lucca Classica. Oggi alle 21,15 nel chiostro di Santa Caterina al Real Collegio, il gradito ritorno a Lucca di due grandi interpreti, il violinista Kirill Troussov e la pianista Alexandra Troussova, per i Concerti di Pieve a Elici a Lucca Classica. In programma musiche di Beethoven, Tartini e Franck.

Domenica 18, alle 16,30 alla Villa Reale di Marlia, Anna Tifu, con Simone Soldati (pianoforte), interpreterà musiche di Bach, Mozart e Paganini. —

I biglietti per gli eventi all’Auditorium Boccherininella chiesa di San Francesco e al Real Collegio possono essere acquistati sulla piattaforma oooh.events o alla biglietteria allestita in loco da un’ora prima del concerto. Per Villa Reale, biglietti su https://shop.villarealedimarlia.it/ o direttamente alla biglietteria della Villa
Chiesa di San Francesco (Lucca) oggi, venerdì 16, alle 18 la prova aperta domani alle 21,15 il concerto


© RIPRODUZIONE RISERVATA