Alessandra Carati vince l’Opera prima

Alessandra Carati si aggiudica il premio Opera prima al Viareggio-Rèpaci di quest’anno col suo romanzo d’esordio “E poi saremo salvi” (Mondadori). Il premio le verrà consegnato il 28 agosto a Viareggio nel corso della serata finale del premio. Il libro, che racconta la storia di Aida e della sua famiglia, narrando il dramma dello sradicamento e dell’eterna nostalgia della terra perduta, ma anche il tormento di inconfessabili segreti che si celano fra le mura di casa, è insieme un romanzo di formazione, una saga familiare, l’epopea di un popolo; ma è soprattutto il racconto di come una piccola, densa vicenda privata può allargarsi fino a riflettere la tensione umana al posto del cuore in cui ci riconosciamo.