Kate Winslet indaga su una ragazza morta e sul proprio passato

Sbarca in Italia l’attesa serie “Omicidio a Easttown” Sette episodi di cui la star premio Oscar è anche produttrice 

MILANO. Arriverà su Sky e Now il 9 giugno, come annunciato dal trailer ufficiale appena rilasciato, uno fra i titoli più attesi dell’anno, la miniserie Hbo “Omicidio a Easttown” con la superstar Kate Winslet. Nella serie, in sette episodi, di cui è anche produttrice, l’attrice premio Oscar per “The Reader – A voce alta” interpreta Mare Sheehan, una detective di una cittadina della Pennsylvania che indaga su un caso di omicidio mentre la sua vita va a rotoli.

È un crime drama che esplora il lato più oscuro delle comunità più chiuse, e come la famiglia e i drammi del passato possano definire il nostro presente. La storia di “Omicidio a Easttown”, che si inserisce alla perfezione nella categoria small town mystery (misteri delle piccole città) è ambientata nei sobborghi di Philadelphia. Al centro troviamo la disincantata detective Mare Sheehan, che si ritrova a indagare sull’omicidio di una giovanissima ragazza madre, in un momento in cui l’investigatrice deve affrontare anche una serie di problemi personali legati al suo travagliato passato più recente. Mare, che è una piccola celebrità locale grazie a un tiro da record durante una partita di basket del liceo un quarto di secolo prima, nel frattempo è tormentata pure da un altro caso vecchio ormai di un anno e mai risolto, la sparizione della figlia di una sua ex compagna di scuola. Un caso che l’ha messa a dura prova e che ha spaccato la comunità, sempre più scettica sulle sue capacità investigative. In un mondo così piccolo in cui tutti si conoscono non ci si può nascondere o forse sì?


“Omicidio a Easttown” vede nel cast, fra gli altri, Guy Pearce (L.A. Confidential, The Hurt Locker) che con Winslet aveva recitato già nella miniserie Hbo “Mildred Pierce”. In questa serie è nei panni di Richard Ryan, un professore di scrittura creativa. E poi Julianne Nicholson (The Outsider) in quelli di Lori Ross, la migliore amica di una vita della protagonista, Jean Smart (Watchmen) che interpreta la madre di Mare, Helen; e ancora Angourie Rice (Spiderman: Homecoming, L’inganno, The Nice Guys) che nella serie è invece la figlia di Mare, Siobahn, e Evan Peters (WandaVision, Pose, X-Men) nei panni di Colin Zabel, giovane detective che aiuterà Mare nelle indagini.

Creatore della serie nonché sceneggiatore, showrunner e produttore esecutivo è Brad Ingelsby (Tornare a vincere, Il fuoco della vendetta – Out of the furnace). La regia è di Craig Zobel (The Hunt, Manglehorn, The Leftovers). —