Attrice del Trono di spade denuncia Marilyn Manson

NEW YORK. L'attrice britannica Esmé Bianco ha fatto causa a Marilyn Manson accusando il cantante di stupro e violenze sessuali. La Bianco, che nella popolare serie "Trono di Spade" ha interpretato il ruolo di Ros, ha denunciato Manson e il suo ex manager Tony Ciulla affermando tra l'altro che i due uomini hanno violato le leggi contro il traffico di persone portandola da Londra a Los Angeles con la scusa di una parte in un video musicale e in un film che non sono mai stati girati.L'attrice è una della decina di donne che quest'anno sono uscite allo scoperto contro il musicista. Tra queste, la protagonista di "Westworld" Evan Rachel Wood: all'inizio di febbraio l'attrice aveva annunciato che il controverso cantante era il partner a cui si era riferita quando era dichiarata vittima di violenze domestiche. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA