Gli spot del lusso trovano in Toscana gli scenari ideali della grande bellezza

La Lamborghini Huracàn sulla costa livornese. Modelle al castello di Sammezzano nel corto per Dior. Sotto un fotogramma dello spot di Bulgari alle cave di Carrara

La Lamborghini Huracàn sfreccia a Livorno e sulla costa. Modelle di Dior a Sammezzano, Bulgari alle cave di marmo

Che la Toscana, dalle sue città d’arte ai borghi fino ai luoghi più suggestivi della costa, sia una delle location fra le più gettonate per set cinematografici o televisivi, non è una grossa novità. L’elenco di film girati, del tutto o in parte, in località della nostra regione è sconfinato. La nuova tendenza, che si è manifestata soprattutto in questi ultimi tempi con tre set quasi in contemporanea, è però la scelta di scenari toscani per promuovere grandi marchi della moda e del lusso. Insomma, dopo il binomio di comprovato successo Toscana uguale relax e buon vivere, adesso prende piede anche quello che associa la Toscana a oggetti del desiderio destinati nel concreto a una élite, ma attorno ai quali tutti siamo autorizzati almeno a sognare.

Ad aprire questo nuovo scenario toscano è stato poche settimane fa il regista Matteo Garrone che ha scelto il celebre castello di Sammezzano, vicino a Reggello, per ambientare le riprese del suo corto per la maison Christian Dior. Per l’occasione, il castello di Sammezzano è diventato una sorta di castello dei tarocchi ispirato al racconto di Italo Calvino “Il castello dei destini incrociati” e ai tarocchi miniati da Bonifacio Bembo per i duchi di Milano. Un’atmosfera fiabesca e sognante nella quale si muovono modelle e modelli con gli abiti griffati Dior.


Non è la prima volta che Matteo Garrone cede al fascino di questa location unica nel suo genere, uno dei migliori esempi di architettura orientalista in Italia, inserita tra i Luoghi del Cuore del Fai. Nel 2014 il regista ha infatti girato qui un episodio (“La cerva”) del film “Il racconto dei racconti” con Salma Hayek, Vincent Cassel e John C. Reilly.

Altro scenario. Si va nelle cave di marmo di Carrara per un’altra super griffe della moda e del lusso: Bulgari. Lo spot di alcune decine di secondi mostra una modella eterea, con un leggero vestito bianco, che cammina nel ventre bianco delle Apuane, beve da una pozza d’acqua in una galleria e si cosparge di polvere di marmo. Uno spot assai suggestivo attraverso il quale la maison Bulgari lancia la sua ultima fragranza, il profumo “Splendida”. Le riprese si sono svolte nelle cave Battaglino, Fossalunga e Tecchione. Il video, che andrà in programmazione a breve, si può già vedere su Youtube.

Altra location, altri ciak. Eccoci a Livorno e nei suoi straordinari dintorni. È qui che da ieri sfreccia un bolide rosso: è la Lamborghini Huracàn. Il marchio di supercar, per promuovere la nuova arrivata, ha scelto diverse zone della città e della costa vicina. Ieri il set è stato allestito lungo la via Aurelia fra Calafuria e il Romito, location di una bellezza mozzafiato e resa celebre in tutto il mondo dal film “Il sorpasso” firmato da Dino Risi nel 1962.

Altre riprese dello spot, a cura dell’agenzia Progress, interesseranno il celebre viale i di Bolgheri ma anche zone del centro di Livorno come la Terrazza Mascagni, via Grotta delle Fate, via Grande, via San Francesco, la zona dell’ex carcere dei Domenicani e via San Marco. Poi non resterà che aspettare per vederne gli esiti. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA