Nobildonne e cavalieri, il Gran ballo a Villa Paolina

Due ballerini in abiti di gala per il gran ballo: l’appuntamento è a Villa Paolina

Non si è mai fermata nemmeno durante il lockdown. E adesso arriva a Viareggio per esibirsi in due date e altrettante location. Quello che inizia oggi, venrdì 07, sarà soprattutto il weekend della Compagnia Nazionale di Danza Storica diretta da Nino Graziano Luca che sarà di scena a Villa Paolina stasera alle 21.15 e domani nel gran teatro all'aperto di Torre del Lago.

A firmare la regia del Gran Ballo a Villa Paolina e a Torre del Lago è Nino Graziano Luca con un codice espressivo rispettoso delle norme anti-Covid in cui il tocco delle mani, come nei grandi balli dell'Ottocento è sostituito da uno scambio del fazzoletto.


Due, come detto, le serate in programma per il Festival Puccini - la prima stasera a Villa Paolina e la seconda nel Gran Teatro Puccini di Torre del Lago prima della rappresentazione di Madama Butterfly domani. I "Nobili" e le "Dame" della Compagnia Nazionale di Danza Storica in eleganti frac e preziosi abiti con crinolina eseguiranno meravigliose Quadriglie. Ma non solo ci saranno anche Contraddanze e Polonaise tratte dai manuali dei più celebri maestri del XIX secolo e dai più incantevoli film in costume, come "Il Gattopardo" , "Sissi" , "Orgoglio e Pregiudizio" , "Becoming Jane". Grandi balli e danze con un metodo didattico ed artistico fondato sullo sguardo, applicato alle coreografie danzabili senza l'uso delle mani e rispettoso dell'originale disegno coreico tramandato dai Manuali dei Maestri del tempo. Suite dal Gran Ballo dell'Ottocento è dunque frutto della passione intellettuale, dello slancio creativo e dell'accuratezza filologica delle ricerche di Nino Graziano Luca che plasma le indicazioni tratte dai testi dell'epoca in veri e propri capolavori del bello, facendole diventare patrimonio collettivo.

Il biglietto d'ingresso per la serata di Villa Paolina - posto unico - costa 10 euro mentre per la serata di domani l'ingresso è riservato agli spettatori già in possesso del biglietto per la rappresentazione della Madama Butterfly.