Festa online per lo Sma

Domani la giornata internazionale dei musei anche in Ateneo

Pisa

Domani, lunedì 18 maggio, è la Giornata Internazionale dei Musei. L’emergenza del Covid-19 non impedisce di celebrare comunque questa ricorrenza, grazie a tanti appuntamenti digitali e online. Il Sistema Museale di Ateneo (Sma) sarà attivo con numerose iniziative, per ricordare al pubblico che scienza e cultura non si fermano, anzi, trovano nuovi modi per continuare la loro diffusione.


Il ricco programma di incontri digitali, moderato dal presidente dello Sma, Chiara Bodei, si concluderà alle 21 con l’iniziativa “Restart360”, una visita guidata virtuale del Museo degli Strumenti per il Calcolo: un tour immersivo su quanto presente prima della ristrutturazione attuale.

Oltre alla collezione permanente, sarà possibile apprezzare la mostra “Congetture Isomorfe” dell’artista Francesco Zavattari, curata da Cláudia Almeida e prodotta da Cromology Italia. A condurre il pubblico in questo viaggio il direttore del Museo, Fabio Gadducci, il Ceo di Cromology, Massimiliano Bianchi, Zavattari stesso, Gaetano Spagnuolo e Tommaso Buquicchio di OnVision, che ha curato la realizzazione tecnica della visita virtuale.

Molti altri appuntamenti sono previsti per la giornata. Si comincia alle 17,45 con una breve introduzione alla giornata da parte della professoressa Bodei, per proseguire alle 18 con la premiazione di Fi/oTo 2020, il Concorso fotografico a tema botanico, organizzato dall’Orto e Museo Botanico di Pisa.

Infine, alle 19 sono previsti due webinar, che illustrano le attività e approfondiscono la storia di due importanti realtà espositive legate al Sistema Museale di Ateneo. —