«Colgo l’opportunità del silenzio e di avere tutto il tempo»

Nel 2012 ha pubblicato “Metafisica della peste” saggio  che partiva da un morbo  assassino per scandagliare i misteri dell’esistenza